Oggi vi vogliamo descrivere un sistema di riscaldamento alternativo ai soliti conosciuti, che può rappresentare la soluzione ottimale per i luoghi che non sono costantemente occupati e che necessitano di essere riscaldati rapidamente come i locali pubblici, che durante l’arco della giornata hanno flussi discontinui di clienti.

Ma come funziona?

Gli elementi radianti sono essenzialmente vetri speciali dotati di una superficie che può essere stimolata elettricamente; il deposito superficiale del vetro trasforma l’energia elettrica in calore che viene emesso nell’ambiente sottoforma di onde infrarosse a bassa temperatura.

La piacevole sensazione di calore avvolgente sarà simile a quella generata dal sole quando vi scalda attraverso i vetri (ma in questo caso non sarà necessaria una giornata di sole!).

La manutenzione?

Per la pulizia basta un comune panno per spolverare ed eventualmente si possono utilizzare dei detergenti neutri per rendere sempre brillante il radiatore in cristallo…. un po’ come un pannello fotovoltaico: più la superficie è pulita più la resa è efficiente.

Come si collegano?

L’alimentazione avviene collegando il dispositivo ad una linea elettrica, quindi i pannelli radianti ad infrarossi possono essere installati e spostati una o più volte in qualsiasi zona si intenda riscaldare, è sufficiente disporre di una presa elettrica!

Quindi:

La novità sta nel fatto che con questo sistema, le vetrate, le porte e le finestre si trasformano in efficienti fonti di calore senza andare a snaturare l’immagine e la funzionalità del locale stesso.

Non saranno necessari interventi invasivi ed impattanti dal punto di vista visivo.

Se ne vuoi sapere di più e vedere come migliorare il tuo locale all’aperto chiamaci subito!